Commenti recenti

    Categorie

    Bonea/Attentati al marito infedele: la donna tace sui complici

    Scritto il 17 giugno 2017 - 14:28

    Bonea – Ha ammesso le sue responsabilità circa l’ideazione dei due attentati, ma non ha risposto, avvalendosi della facoltà di restarsene in silenzio, alle domande del gip Flavio Cusani e del pm Maria Gabriella Di Lauro relative al ruolo che avrebbe svolto un’amica. Sarebbe stata aiutata nel mettere in atto la doppia intimidazione ai danni del marito e dell’amante. La donna tradita con una complice nel giro di otto giorni aveva prima incendiato a San Leucio del Sannio le auto del marito e dell’amante, e poi fatto esplodere, a Bonea, un ordigno nell’agriturismo della famiglia del coniuge.

    Episodi costati l’arresto a Laura Laudonio (difesa da Francesco Ceglia), 33 anni, di Bonea, colpita da un’ordinanza di custodia cautelare adottata nell’attività investigativa dei carabinieri sui due ‘avvertimenti’. Al vaglio del giudice la revoca dei domiciliari così come chiesta dall’avvocato della difesa. 

    You must be logged in to post a comment Login