Commenti recenti

    Categorie

    Morcone/ Fiaccolata emozionante per la Regina della Pace

    Scritto il 9 settembre 2014 - 20:58

    MORCONE – Nove giorni di preparazione. Nove giorni per convertire i cuori. Nove giorni per dare una svolta alla vita. Nove giorni per accogliere il dono della concordia. Nove giorni per pregare ed amare la madre del Messia, Maria Santissima. Ieri è terminata la novena con la celebrazione della Festa della Madonna della Pace e la parrocchia, Santa Maria De Stampatis, ha accolto ancora una volta i numerosi devoti. Nella lunga settimana antecedente, la scultura lignea ha fatto visita alle varie contrade che compongono il vasto territorio morconese (Torre, Piana, Cuffiano, Canepino, Montagna e Coste) prima di tornare nella Sua diletta “dimora”, il santuario. Sabato, inoltre, i due parroci cittadini, don Nicola Gargliarde  e padre Eliseo Pizzarelli, hanno officiato all’intronizzazione del Crocifisso nella cappella (appena restaurata) della Croce.  Tra danze e degustazioni di prodotti tipici locali, generosamente offerti dai componenti del Comitato Festa Madonna della Pace, ha avuto inizio anche la programmazione civile. Domenica, invece, nella tarda serata (alle 20.30), dopo la Santa Messa, si è svolta la Fiaccolata Mariana con il simulacro della Regina della Pace. Il centro storico ha visto la luce della fede. Suggestiva è stata la discesa del “popolo” dei “pacieri” che in mano portavano i flambeau. Durante la notte c’è stata la veglia eucaristica assicurata da gruppi di fedeli. Nella giornata di ieri sono state celebrate ben cinque Messe (l’ultima alle ore 19.00 con l’affidamento della città di Morcone a Maria “Regina Pacis”). In serata, infine, è stato portato a termine il programma festivo civile con degustazione dei prodotti eno-gastronomici. Tra musica e danze su attenderanno i fuochi pirotecnici.
    I due programmi (religioso e civile) hanno avuto attuazione grazie alla fattiva collaborazione del Comitato Festa, dei volontari e soprattutto dei fedeli che con le loro manifestazioni di fede e devozione donano nuovo slancio alle attività parrocchiali.

    madonna della pace

    You must be logged in to post a comment Login