Commenti recenti

    Categorie

    Pd Montesarchio, spunta “a sorpresa” De Simini. Papa: lasci la Pro Loco

    Scritto il 26 ottobre 2017 - 14:37

    MONTESARCHIO – Alea iacta est. Pier Paolo De Simini ricompare tra i dirigenti del Pd. Fin qui può sembrare tutto normale. Qualcuno potrebbe rispondere con un “bel chissenefrega”. Invece, a porre sotto la lente d’ingrandimento il nome di De Simini è quel doppio incarico di presidente della Pro Loco. Nel 2015, precisamente il 30 ottobre del 2015, misi in evidenza il doppio ruolo svolto da Pier Paolo. E non per acredine personale nei confronti di chi, a mio avviso, è profondo conoscitore del territorio e lavoratore indefesso. No, prevalse quel famoso Statuto di cui lo stesso De Simini è profondo  sostenitore. Il PD, in quell’occasione, si strinse intorno al suo valido militante e con un tocco di magia fece scomparire il nome dall’elenco dei componenti del direttivo locale. Ma, la consuetudine si sa è lenta a morire e così la storia si ripete: questa volta con nota ufficiale della segreteria cittadina che inserisce De Simini a pieno titolo nel direttivo. Ora, sarà difficile la smentita così come sarà difficile evitare che la Pro Loco faccia “orecchie da mercante”. Due anni fa ci fu l’abiura solo per Silvana Campobasso che, a malincuore, dovette lasciare il ruolo che occupava  nel direttivo della Pro Loco per restare nel direttivo del Pd. In merito è intervenuto il consigliere provinciale e comunale Angela Papa che ha commentato: “Sempre la stessa farsa. Nulla contro la persona ma questo modus operandi danneggia la nostra amata città. Il presidente della Pro Loco non può avere incarichi di partito”.pierpaolo de simini Il tempo è un grande galantuomo e restituisce quel pezzo di verità negata da chi vuole “mistificare la realtà”.

     

    Assunta Ferretta

    You must be logged in to post a comment Login