Commenti recenti

    Categorie

    Periodo di Vendemmia, bambini all’asilo in anticipo per favorire lavoro genitori? L’idea parte da Guardia Sanframondi

    Scritto il 31 agosto 2015 - 15:16

    11949734_10204422370431057_1224789963_nGUARDIA SANFRAMONDI – Periodo di vendemmia, tempi di duri lavori in una zona altamente a vocazione agricola e in particolar modo vitivinicola come la Valle Telesina. Sempre più frequentemente infatti le madri riscontrano disagi, dovuti soprattutto all’orario di apertura delle strutture pubbliche in un periodo intenso di lavoro come quello della vendemmia. Ma a Guardia Sanframondi, una scuola d’infanzia ‘’Babylandia’’, inventa qualcosa che farà sicuramente molto comodo ai genitori super impegnati con la vendemmia.

    Come spiegano le titolari della nuovissima struttura d’infanzia, Sandra Garofano e Cinzia Iannotti: ‘’ Abbiamo pensato a questa idea innovativa, in quanto le problematiche relative all’orario creano non pochi problemi alle famiglie con bambini piccoli. Solitamente prima delle ore 08.00 del mattino, quasi nessuna struttura, sia pubblica che privata accoglie i bambini. Da noi invece e’ possibile, in periodo di vendemmia, portare i bambini già a partire dalle ore 07.15 del mattino. Considerando che di solito l’orario lavorativo in campagna comincia non prima delle 07.30, questa cosa potrebbe favorire molto le mamme che sono impegnate in campagna. Inoltre, sempre nel periodo di vendemmia, e’ stato posticipato anche l’orario di uscita dalla struttura, che sarà aperta quindi fino alle 17.15. In un periodo storico di forte crisi economica come quello che stiamo vivendo, anche perdere un solo giorno di lavoro e’ poco produttivo per le famiglie. Stare molte ore presso la nostra struttura, non significa che i bambini si annoieranno’’ continuano le titolari ‘’ abbiamo diviso la giornata in varie fasi, a seconda delle esigenze dei bambini che ospitiamo. Si passa dall’accoglienza, al gioco libero, dall’attività di sezione al pranzo preparato direttamente presso la nostra struttura. Insomma una giornata molto dinamica e ricca di attività, che preparano il bambino anche all’ingresso nella scuola primaria elementare. Inoltre, sempre guardando alla vocazione agricola dei nostri territori, abbiamo pensato ad alcune visite guidate presso cantine sociali e frantoi, questo però per i bambini più grandi, nel periodo sia nel di vendemmia che in quello della raccolta di olive. Insomma, vogliamo uscire fuori dagli schemi e fare qualcosa di nuovo: oltre a svolgere la normale attività di insegnamento ed inserimento nei contesti scolastici, pensiamo di inserire i bambini nel contesto sociale nel quale viviamo, dando grande priorità alle esigenze lavorative dei genitori.’’

    You must be logged in to post a comment Login